martedì 1 aprile 2008

FIERA, CAVALLO DEL CAZ

FIERA A MILANO? NO, GRAZIE, MAI PIU'
La Fiera del Fumetto di Milano mà fatto skif, come prevedevo, ma non pensavo mi facesse tanto skif. Inutile parlarne. Dico giornalini usati, dico manga, dico metri e metri e metri di orripilanti vignette politiche, conferenze semideserte e inutili sull'inutile, cosplayers/ragazzini folli, tutti innocenti, tutti da abbracciare ed immergersi nel loro modo scocomerato, tutti eroici nella loro forsennata dedizione ai fumetti, ma tutti ingiustamente deficienti, così capite al volo il genere.
Il buono di questa sanremo della carta è stato che ho visto o rivisto gente fenomenale, e quindi il bilancio è strapositivo - anche al boxoffice, orsù, igortiamo un po' pure noi.
L'unica altra cosa che m'è andata a genio di questa trasferta è stato l'enorme capannone adiacente, sotto le cui buie volte si celebrava il Festival della Birra. Birre francesi, birre alle castagne, birre lattiginose, rosse, siciliane stupefacenti, altoatesine scarse ma con bellissimi sottobicchieri, tedesche, irlandesi - di cui ho fatto incetta.
Com'è che uno viene invitato per presentare il proprio amatissimo libro, poi però finisce a divertirsi di più in un capannone interrogando sfilatini al salame, pretzel, stinchi di bue e boccali? Finirai mai di farti odiare,
paese?


Via dalla pazza folla, a distrarmi in metro con un giornale romeno abbandonato.
Ma perchè abbandonato, santo cielo? La ragazza di copertina rivelava molte cose interessanti
sulla propria vita, le fughe, la ricerca della felicità, gli amori, i condilomi, la filiale devozione a Vauro...
Buttarla via così, su un sedile qualunque... La gente non capiscono proprio niente.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma Scòzz., non ti avevano avvisato che Cartoomics è roba per deficienti? Noi milanesi ci meritiamo questo, ed altro... Qohelet

Anonimo ha detto...

Naaa, dettomi 1 kzz, ma sai com'è, noi interventisti amiamo sparakkiare da molte trincee, forse troppe, e ho sopito i miei sospetti. L'importante, ad ogni modo, è non cadere nelle trincee del Nemico (e confesso che questa era border...)
Brrr, il Nemico... Setti bekka sònka zzi.
Io non sa che cosa Milano meriti o non meriti, non la conosco abba stanza, ma me mi piace abbastanza. Perchè non vieni a farmi un corso accelerato alla FeltrY Nello, domani?

The Passenger ha detto...

Sono d'accordo con te, e vedo dura la ripresa...E' brutto sapere che non si riesce ad organizzare a Milano una fiera decente...Nel Ns piccolo proviamo ad offrire qualcosa di nuovo!Grazie per aver dato un'occhio al Ns magazine...e spero tanto ci farai una dedicace con il Passenger...facci sapere che ne pensi...un abbraccio!

Anonimo ha detto...

Presenziai alla Feltry Nelly, ma non riuscii né a porre questions né a scroccare autografo. Alla prossima. Qohelet.

Anonimo ha detto...

Ma si figuri. Qohelet a Lei.

catrafuse ha detto...

scozzari, le ho rubato la foto per le mie carabattole italo-romene...scusi